globo domo

Umberto Piersanti – «Campi d’ostinato amore»

Il passato è una terra remota a Giulia no, non tra rossi papaverie fiordalisi come l’anticacol velo dentro al quadroma alta sugli stivalinel terrazzo fumi,e non mi guardi,poi su gran verde stesaquel tuo volto acceso,e accesi gli occhicosì azzurri e persi,sei la ninfa riversanell’attesae la tua bionda carnem’invade e piega passano innanzi agli occhile figure,in […]

Continua a leggere