Maria Grazia Palazzo – «In punta di piedi»

ha forma di farfallain armatura coloratal’orizzonte nel pulviscolo atmosferico una minuscola crisalidesi staglia,sovraimpressione incompiuta, ieratica bellezza, forse una vela torna a germinare da una crepasegni-sogni-semi-epistèmi, vastità molecolari di sterminato bianco, nero, tracce di viaggioancora sfocato, ritorna in un azzurro invincibile a stare in luogo necessario, a stare anche nel pianto,rami di mistero, in un bacioContinua a leggere “Maria Grazia Palazzo – «In punta di piedi»”