Luca Gilioli – Inediti

a Te, Donna

a Te, Donna,
tenuta in ginocchio per secoli.

china a soddisfare mariti e padroni,
china costretta a tacere dolori.
china prosciugata fino quasi
a quella ultima goccia,
che traboccando scatenò
la prima parola di riscatto.

e così quelle ginocchia,
che mai divennero piedi,
smisero di toccare il terreno.


*


il terzo burattino*

c’erano una volta tre burattini:
uno di essi ritraeva una mamma,
un altro un patrigno, oscuri i suoi fini,
e il terzo una bimba, vivida fiamma.
sono ancora tra noi quei pupazzini?
sì, però il terzo, vittima di un dramma,
è pressoché del tutto consumato:
per anni gli altri due ne hanno abusato.


* Ispirato a fatti di cronaca



*


Lola

un figliolo che si sentiva figliola,
vïolino in un corpo di vïola,
se ne andò dal Brasile in terra spagnola
per rinascere col nome di Lola.

e se oggi qualcuno la chiama “boiola°”,
lei non dà più peso a quella parola.


° In Brasile termine volgare per definire un maschio omosessuale



*


1° maggio 2020

oggi le campane suonano a morto
– trovan pace la salme in traslazione? –
e in un ciclo aberrato delle stelle

non c’è tregua al salpar di caravelle
che sanno ignota la destinazione.
noi preghïamo prossimo sia un porto.

Luca Gilioli (1984) consegue la laurea in Scienze della Cultura presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Dall’età di sedici anni scrive poesie, con le quali riceve numerosi riconoscimenti in concorsi letterari nazionali. I suoi testi sono presenti oggi su quotidiani, su prestigiose antologie e riviste di settore e su rinomati poetry-blog tra i quali Poesia del Nostro Tempo, Pioggia Obliqua, Poesia Ultracontemporanea, L’Altrove, Limina Mundi, Carteggi Letterari, Il Sasso nello Stagno, Poetarum Silva, Larosainpiù, Limes Lettere, Leggere Poesia, Transiti Poetici, Poetry Factory e Poetrydream. Le sue raccolte poetiche s’intitolano Orionidi (Bernini Editore, 2011), Dodici (Edizioni Il Fiorino, 2012) e Di mossa in mossa (Edizioni Il Fiorino, 2020). In seguito al terremoto che ha colpito il territorio della ‘Bassa modenese’ nel 2012, Gilioli ha curato assieme alla scrittrice Roberta De Tomi l’antologia poetica solidale La luce oltre le crepe (Bernini Editore, 2012). Parallelamente alla collaborazione con varie riviste letterarie, svolge l’attività di correttore di bozze.

spineproduzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...